Federpensionati

Comunicato stampa Federpensionati

Dettagli

 

L’INPS, nel suo Rapporto Annuale per l’anno 2010, dichiara ufficialmente che in Italia oltre otto milioni di pensioni (pari al 50,8% del totale) hanno un importo inferiore a 500 euro al mese, mentre il 28,2% delle pensioni è composto da una cifra che va dai 500 ai 1.000 euro.

In sostanza, l’80% delle pensioni non raggiunge i 1.000 euro.

La situazione, fotografata dall’INPS, rispecchia il drammatico disagio economico in cui si dibatte la maggior parte degli anziani italiani che, dopo una vita di lavoro, spesso duro e invalidante, sono costretti a livelli di pura sopravvivenza.
La CONFSAL-Federpensionati intende impegnarsi affinchè i pensionati italiani possano vivere serenamente, non solo attraverso l’adeguamento delle pensioni al costo della vita, ma anche attraverso un’attenta valutazione dei servizi che, proprio da una certa età, vengono maggiormente utilizzati.
La CONFSAL—Federpensionati impegnerà il Parlamento e gli Enti locali affinchè, ognuno nel proprio ambito di competenze, programmino le politiche sociali rivolte ad una grande fetta di popolazione che non ha tempo per aspettare.
Il Segretario Provinciale
Alfredo Lutri
   
© 2015 - CONFSAL-UNSA Reggio Calabria